Translate

lunedì 15 luglio 2013

Paleodoctor Why

Visto che nella blogosfera vanno molto di moda i quiz ho deciso di proporne uno anche io, sperando che abbiate voglia di partecipare.

La domanda è: cos'hanno in comune il teropode cretaceo Struthiomimus e un odierno camaleonte?















La risposta, a tempo debito (finita la serie sull'estinzione devoniano), su questo blog...

5 commenti:

Fisher ha detto...

mmmm...non saprei.Che sono entrambi insettivori?

Davide Quetti ha detto...

Gli occhi grandi?

MarcoCasti ha detto...

Un sacco di animali hanno gli occhi grandi :-) non c'entra il cranio ;-)

MarcoCasti ha detto...

Non sapendo esattamente l'ecologia di un animale estitno, o non abbastanza nel dettaglio da fare paragoni ecologici stretti, mi limiterò a parlare di anatomia ossea :-)

Robo ha detto...

Il camaleonte è un animale così specializzato che parrebbe impossibile trovare una struttura anatomica ossea con caratteristiche comuni ad una appartenente allo Struthiomimus (almeno per me). Uno ha il collo corto e massiccio, l'altro lungo; uno ha arti posteriori con estremità prensili, l'altro lunghi e atti alla corsa; uno ha coda prensile, l'altro immagino proprio di no. Dal basso della mia ignoranza ed andando per esclusione (il cranio hai detto di no tu) posso pensare a qualcosa che riguarda le vertebre. Più preciso di così non posso essere. Ciao Marco.